CasaClima

img-chisiamo

Il sigillo “Finestra Qualità CasaClima” rappresenta una garanzia per i consumatori in quanto rilasciato da un ente, l’Agenzia CasaClima, estraneo alla progettazione, produzione e vendita del prodotto.

La nostra azienda può inserire il sigillo CasaClima sulle proprie finestre, perchè ha superato una serie di esami, che non riguardano solo il prodotto ma anche le modalità di posa.

La grande novità di questo marchio rispetto ad altri marchi, anche a livello europeo, è che per la prima volta non si garantisce solo la qualità energetica della finestra ma anche la sua posa in opera a regola d’arte. La posa in opera dei serramenti è spesso il punto più critico per la qualità e l’efficienza del sistema involucro.

cert1
cert2
cert3

Scarica i nostri certificati Gold CasaClima

92special
101_evolution
nullcc1

I vantaggi del sigillo Serramento Qualità Casa Clima

I nuovi sviluppi nella costruzione delle finestre ci danno la possibilità di realizzare fronti vetrati sempre maggiori, che isolano quasi quanto una parete con cappotto, con il vantaggio che ci si può vedere attraverso! Anche alle nostre latitudini non dobbiamo però dimenticare la schermatura solare. Questa funziona in modo migliore se è possibile regolarla secondo l’inclinazione solare. La schermatura solare dovrebbe sempre essere montata all’esterno davanti alla finestra, per evitare di far entrare il calore all’interno dell’edificio.
Quale finestra per quale CasaClima? Nella scelta della finestra ideale bisogna sempre tenere conto della classe CasaClima che si vuole raggiungere e dall’esposizione dell’edificio. A seconda della zona, della posizione, dell’altitudine e dell’utilizzo dell’edificio le richieste che deve esaudire una finestra sono differenti.
Grazie ad una scelta oculata dei materiali, serramentista, committente e progettista possono costruire una CasaClima con un buon rapporto qualità prezzo, energeticamente efficiente e confortevole.
Misura di riferimento finestra 1230 x 1480

Vantaggi per il cliente

  • Facile scelta in base a tre classi di qualità GOLD – A – B
  • Garanzia vetri per 10 anni
  • Garanzia di 4 anni
  • Garanzia verniciatura 5 anni
  • Manuale d’uso e manutenzione
  • Manuale d’installazione

Vantaggi per il progettista

  • Alti requisiti tecnici controllati
  • Requisiti minimi migliorativi rispetto alle normative nazionali
  • Formazione continua obbligatoria per la progettazione dei dettagli architettonici dei nodi: giunto parete-contotelaio e controtelaio-finestra nonchè soluzioni speciali (cassonetto per avvolgibile e persiane)

Vantaggi per il posatore

  • Manuale di posa in opera indicante metodo, procedura e materiali
  • Formazione professionale obbligatoria e continua sul sistema posa.

LA PAROLA AGLI ESPERTI

architetto1

Manuel Benedikter

Architetto – Consulente Casa Clima

Valore aggiunto CasaClima

“CasaClima è uno standard costruttivo ed un sistema di certificazione energetica di edifici nato in Alto Adige e ormai diffuso su tutto il territorio italiano.
CasaClima sta per edilizia ad alto risparmio energetico e per un modo di abitare sano. Non si tratta di uno stile architettonico preciso, bensì di una categoria energetica attribuita ad un edificio. Ciò che permette di definire una “CasaClima” é il fabbisogno energetico dell’edificio che si può calcolare con un sistema di calcolo scaricabile da internet. Il certificato energetico e la targhetta CasaClima sono gli elementi base del sistema di classificazione.
Questo concetto riguarda anche la ristrutturazione sostenibile di vecchi immobili, con l’obiettivo di garantire comfort abitativo e qualità della vita senza danneggiare l’ambiente e le risorse.
La finestra é una delle parti fondamentali di un edificio. È un elemento compositivo, da una faccia alla casa, consente sguardi verso l’interno e l’esterno e – fondamentale per una casa a basso consumo energetico – é l’unico elemento che permette l’ingresso “passivo” di energia solare all’interno dell’edificio. Grazie a questi cosiddetti guadagni solari può essere ridotto il fabbisogno di calore da riscaldamento. Dei vetri ad alte prestazioni termiche impediscono che il nostro edificio disperda di notte questi guadagni di energia.

Nella scelta di una finestra adatta ad una CasaClima alcune caratteristiche tecniche sono imprescindibili, indipendentemente dall’aspetto estetico della finestra. Determinanti sono le caratteristiche meccaniche e i valori di isolamento che possiede un telaio. Le caratteristiche termiche di un telaio vengono definiti dal valore uf. Vale il principio: più piccolo é il valore, migliore é il telaio e di conseguenza la mia finestra. Per una CasaClima B tale valore dovrebbe essere minore o pari a 1,4 W/m²K, per una CasaClima A minore o pari 1,2 W/m²K e per una CasaClima Gold minore di 1,0 W/m²K.
La qualità di una finestra adatta a edifici CasaClima viene definita inoltre dalla tenuta all’aria e dalla tenuta delle fughe di posa. La posa a regola d’arte del serramento con l’ausilio di un controtelaio a L: è una condizione fondamentale per l’ottenimento di una buona tenuta all’aria.”

Posa del serramento

“Il serramento di alte prestazioni in una casa a basso consumo energetico va posato con particolare cura. Il controtelaio deve sempre girare sui quattro lati del serramento. È assolutamente sconsigliato (vietato) l’uso di materiali come alluminio o acciaio per il contro telaio.
Il controtelaio dovrebbe avere una forma ad “L” ed essere composto da materiali con una conducibilità termica ≤ 0.15 W/mK.
Il controtelaio viene utilizzato su tre o quattro lati a seconda del dettaglio di posa, e funge come dima di posa per l’intonaco o il sistema di cappotto esterno. L’angolo interno del controtelaio serve come riferimento per posare e staggiare l’intonaco interno. Il traverso orizzontale inferiore serve come taglio termico tra il davanzale esterno ed interno, e consente di definire la quota di posa del davanzale esterno.
È fondamentale che il giunto di posa sia in grado di garantire a.) la tenuta all’aria, b.) il raccordo alla coibentazione, c.) la protezione dalla pioggia, d.) la protezione al vento. L’utilizzo del controtelaio impone che entrambi i giunti, il primo tra grezzo e falso, il secondo tra falso e serramento, siano in grado di raggiungere dei valori uguali o migliori del serramento.
Non avrebbe nessun senso scegliere un serramento di altissima qualità e posarlo male. La posa del controtelaio va fatta dal serramentista: solo lui è in grado di valorizzare il proprio serramento curando la messa in opera del controtelaio.”

Conclusioni

“La migliore finestra é inutile, se non viene montata a regola d’arte. Il committente può aver scelto la finestra più cara, il progettista può aver previsto il cappotto più spesso, ma se la finestra non é montata nell’isolamento termico o almeno il risvolto del cappotto non copre il telaio, la fuga tra finestra e murature risulta essere un punto debole. Attraverso questa fuga il calore si disperde o meglio, il freddo entra nell’edificio causando danni (muffe, ecc.). Nella progettazione ed esecuzione dei dettagli non si può dimenticare nessun punto debole e chiaramente bisogna evitare di produrne dei nuovi.
I nuovi sviluppi nella costruzione delle finestre ci danno la possibilità di realizzare fronti vetrati sempre maggiori, che isolano quasi quanto una parete con cappotto, con il vantaggio che ci si può vedere attraverso! Anche alle nostre latitudini non dobbiamo però dimenticare la schermatura solare. Questa funziona in modo migliore se è possibile regolarla secondo l’inclinazione solare. La schermatura solare dovrebbe sempre essere montata all’esterno della e davanti alla finestra, per evitare di far entrare il calore all’interno dell’edificio.
Quale finestra per quale CasaClima? Nella scelta della finestra ideale bisogna sempre tenere conto della classe CasaClima che si vuole raggiungere e dall’ubicazione dell’edificio. A seconda della zona, della posizione, dell’altitudine e dell’utilizzo dell’edificio le richieste che deve esaudire una finestra sono differenti. Grazie ad una scelta oculata dei materiali, serramentista, committente e progettista possono costruire una CasaClima con un buon rapporto qualità prezzo, energeticamente efficiente e confortevole.”